Italian and English NEWSLetter

CONTROLLO GRATUITO DELLO STATO DI SALUTE DEL CERVELLO

Fondazione-IGEA                                                                        UnCampus

CONTROLLO GRATUITO DELLO STATO DI SALUTE DEL CERVELLO

Controllo gratuito dello stato di salute del cervello effettuato dall’Università Campus BioMedico e dalla Fondazione Igea costituita per lo studio dell’invecchiamento della popolazione. Per informazioni e visite su appuntamento Fondazione Igea Onlus. 0688814529 info@fondazioneigea.it

controllo gratuito dello stato di salute del cervello

Per ulteriori info contattare anche la Dr.ssa Marzia Giua – mail:  giua.marzia@gmail.com

L’Ordine degli Psicologi del Lazio esprime la sua disapprovazione per la partecipazione del comandante Schettino al seminario organizzato dalla cattedra di Psicopatologia forense della Sapienza – Università di Roma

Ordine Psicologi del LazioRiceviamo e volentieri diffondiamo:

News
07/08/2014

L’Ordine esprime la sua disapprovazione per la partecipazione del comandante Schettino al seminario organizzato dalla cattedra di Psicopatologia forense della Sapienza – Università di Roma

L’Ordine degli Psicologi del Lazio si associa a quanti — singoli cittadini, professionisti delle relazioni di aiuto, organismi pubblici e privati — attraverso i media e in ogni altra forma hanno espresso la propria decisa e radicale disapprovazione per la presenza del comandante Schettino in un contesto formativo post-universitario promosso dalla cattedra di Psicopatologia Forense dell’Università di Roma “La Sapienza”.

Pur nel pieno rispetto dell’autonomia universitaria regolata dalle Leggi dello Stato, e del principio della libertà di insegnamento stabilito nell’art. 33 della Costituzione, l’Ordine degli Psicologi del Lazio non può esimersi dal rilevare come tale iniziativa sia scientificamente priva di senso e inevitabilmente fonte di confusione e di distorsione degli obiettivi, propri appunto di quel contesto, di costruzione di una competenza psicologica a trattare situazione di emergenza e di panico.

L’esperienza del naufragio della Costa Concordia, per il quale il comandante Schettino è noto in Italia e all’estero, è già passato alla storia della marineria come uno dei peggiori e più tragici esempi di inadeguatezza di uomini e di procedure in una situazione estrema, e quali che siano stati il contenuto e la durata della sua “lezione”, è nostra opinione che mai il comandante Schettino avrebbe dovuto essere chiamato a darne testimonianza e ancora meno a proporre modelli di condotta che vi facciano in qualsiasi modo riferimento.

 ========================

GRANDI NOVITA’ per i nostri BLOG

Socio di PsicoIus

Dal 1° luglio prossimo, tutte le news, gli articoli, le recensioni e le azioni, ed i  relativi  progetti, che riguarderanno il tema del rispetto dei diritti, in primo luogo quelli delle donne e dei minori, saranno trattati dal nostro Blog gemellato  per concentrare il focus su:

Risposta all’Emergenza della Violenza a Minori e Donne

Psicoterapia d’Urgenza e Accoglienza Protetta

Rotary Commissione Salute materna e del bambino

 L’URL del nuovo blog è:

http://rispettareidiritti.wordpress.com/

La nuova Legge sulla violenza ai minori , che recepisce la Convenzione di Lanzarote, cambia molte azioni di salvaguardia, tutela e assistenza ed integra le azioni di sostegno con quelle previste per la tutela della donna. (Lanzarote, 25.X.2007 con Ratifica del 1.X.2012, Legge n.172 da cui vi è stata una modifica del c.p.p n.351, 1-ter.) così come il recepimento da parte italiana della Convenzione di Istanbul del 11 maggio 2011,LEGGE 27 giugno 2013, n. 77 “Ratifica ed esecuzione della Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica, fatta a Istanbul l’11 maggio 2011” Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n.152 del 1 luglio 2013

Si vuole fornire il necessario ed immediato aiuto alle donne, con o senza minori al seguito, non solo con un sostegno psicologico d’emergenza, ma anche in un  contesto giuridico per garantire i protocolli indispensabili, previsti dalla Legge. Figure con alta specializzazione, preparate in psicologia giuridica saranno reperibili su turni. Il procedimento prevede procedure personalizzate di “accompagno” psicologico, legale e logistico.

Il primo evento che seguiremo sarà la Conferenza di Salvamamme sul tema della Valigia di Salvataggio presso la Camera dei Deputati il 26 giugno: 

http://rispettareidiritti.wordpress.com/2014/06/06/1075/

Papa Francesco – La storia di Jorge Bergoglio – La Grande Storia su TG3

TG3

La Grande Storia – Giovedì 29 maggio

Papa Francesco – La storia di Jorge Bergoglio

Gli amici di vecchia data e le persone che lo hanno conosciuto da vicino raccontano chi è stato questo uomo.

Dalla trasmissione La grande Storia Tg3

Tra le persone citate, anche Roberto Giua

=====================

IL FUTURO È NELLE MANI DEI BAMBINI

Diamo loro il cuore ed il supporto di una famiglia

Forum intenso e produttivo, con svariate esposizioni, sia accademiche che di vita vissuta, da ASSOCIAZIONI che dagli stessi Club Rotary.

Particolare rilievo la Lectio Magistralis del Prof. Pollo, LUMSA e della Prof. Tambelli, di Sapienza Università di Roma.

Interventi di Save the Children, Salvamamme, Puer, Rotarian Action Group Against Child Slavery, Shadow Children, Villaggi SOS, altre esperienza sul territorio portate da Antonio Borghese e Renato Spizzichino con una straordinaria esperienza con l’Istituto Vaccari, una fotografia dell’importante tema della Psicologia forense, egregiamente interpretato da Alberto D’Argenio, e Art for Children da Marcello La Cava e dalla Dr. Gabriella Cetorelli del MIBAC.

Ci hanno onorato della loro presenza anche il PDG Giorgio di Raimondo e il Governatore nominato Giuseppe Perrone.

Sono arrivati i saluti per mail o telegramma del PDG Luciano Di Martino, in Brasile , della Prof. Ombretta Carulli Fumagalli, membro della Pontificia Accademia delle Scienze, del Rev. Renzo Pegoraro, Cancelliere  della Pontificia Accademia della Vita, della PDG Daniela Tranquilli, del PDG del D4855 dell’Argentina Roberto Fontanella, dell’Avv. Eugenio Bisceglia, Presidente Camera Minori e Famiglia di Roma, del PDG Silvio Piccioni, di Patrizia Cardone e del Cap. Dario Mineo dell’Arma dei Carabinieri e Comandante Carabinieri San Pietro, del Presidente del Rotaract Club Roma Cassia Nic Berghinz.

Pier Luigi Marconi, Coordinatore della Commissione Distrettuale Progetti di Pubblico Interesse, ci ha salutati con la promessa che questa esperienza del Forum è la prima di diverse altre che si svolgeranno nel corso del 2014-2015, stante la piena condivisione del tema dei minori del nuovo Governatore Carlo Noto La Diega.

FORUM IL FUTURO È NELLE MANI DEI BAMBINI

Perché questo non accada mai più 

cartoneras 001

FORUM  IL FUTURO È NELLE MANI DEI BAMBINI

 Cari Amici,

 penso di fare cosa gradita nell’inviarvi la locandina con il programma del Forum in oggetto, organizzata in InterClub da: Rotary Club Monte Rotondo Mentana, Rotary Club Roma Appia Antica, Rotary Club Roma Cassia, Rotary Club Roma Centenario, Rotary Club Roma Tevere con il patrocinio distrettuale e della commissione distrettuale, che si terrà presso la LUMSA venerdi 30 maggio.

 Link:  https://bambinidistrada.wordpress.com/2014/05/21/invito-forum-il-futuro-e-nelle-mani-dei-bambini/

 Vi aspettiamo e vi ringraziamo anticipatamente

 Colgo l’occasione di segnale sull’argomento lo speciale dedicatoci dalla Rivista ROTARY di Maggio, grazie all’Editore Andrea Pernice.

 Link 1 :  https://bambinidistrada.wordpress.com/2014/05/20/rivista-rotary-speciale-sui-bambini-di-stradashadow-children/

==========================

FINALMENTE DEI POLITICI SENSIBILI AL TEMA PEDOFILIA

M5S

Riceviamo e con vera soddisfazione di essere stati ascoltati diffondiamo:

IL Parlamento,  primo firmatario Silvia Giordano (M5S), approva una mozione per  una importante presa di posizione contro la pedofilia.

http://parlamento17.openpolis.it/atto/documento/id/44787

===============================

POLIO: mantenere alta la guardia

OMS


Riceviamo e volentieri diffondiamo:

Attenzione alla Polio di “importazione”, anche se lascia perplessi la frase che l’OMS ha emanato delle raccomandazioni per i tre stati ‘esportatori’, secondo le quali tutti i viaggiatori in uscita dovrebbero essere vaccinati e avere un certificato che attesti l’immunizzazione. Ma stiamo parlando di esodi di massa a causa di guerre e carestie, non di viaggi di piacere!

https://www.ansa.it/saluteebenessere/notizie/rubriche/medicina/2014/05/05/oms-polio-e-emergenza-internazionale-salute-pubblica_e1f24a13-bfd2-4e52-a833-0bc1e10afe88.html

http://www.news.va/it/news/loms-lancia-lemergenza-poliomielite

http://www.lastampa.it/2014/05/06/societa/allarme-delloms-la-poliomielite-sta-ritornando-zoQGa4Br86FPXUCLhWpCZP/pagina.html

http://www.repubblica.it/salute/medicina/2014/05/05/news/oms_decreta_allerta_globale_per_la_diffusione_di_poliomelite-85287738/

http://www.avvenire.it/Mondo/Pagine/allarme-oms-poliomielite.aspx

http://www.sanita.ilsole24ore.com/art/in-europa-e-dal-mondo/2014-05-05/poliomelite-emergenza-salute-internazionale-151729.php?uuid=AbK2puhJ

http://www.newsit24.com/notizie/polio-l-oms-dichiara-l-emergenza-internazionale

http://www.castadv.it/comunicato_stampa.asp?ID=101

http://scienze.fanpage.it/la-poliomelite-minaccia-l-europa/

http://www.quotidianosanita.it/cronache/articolo.php?articolo_id=21324&fr=n

========================================

Benedici la mia vita, Signore

Una povera casa per ospitare la notte i piccoli, di più Encuentro non può fare, sempre meglio che la strada.

Riveviamo da Suor Rosario, Direttrice del Progetto Encuentro di Puyo, Ecuador, il progetto sostenuto da Shadow children e dai Club del Distretto 2080, con capifila il RC Roma Cassia, questa delicata letterina dei bambini di I° Elementare, come sempre tradotta con il cuore da Valeria Galletti.

Un grazie particolare va al nostro PDG Luciano Di Martino che tanto in questi anni ha contribuito, moralmente e materialmente, a sostenere il Progetto Encuentro

Un grazie particolare va al nostro PDG Luciano Di Martino che tanto in questi anni ha contribuito, moralmente e materialmente, a sostenere il Progetto Encuentro

Benedici la mia vita, Signore

La mia sorte é nelle tue mani, Signore: sono un minuscolo chicco che attende di essere seminato da te; sono un tranquillo corso d’acqua in attesa di seguire il corso che tu hai stabilito. La mia vita lontano dalla tua preenza sarebbe inutile, Signore! Tu sei il mio tutto. Tu fai grande la mia vita con i tuoi progetti d’amore. Tu guidi i miei passi lungo il sentiero dell’adorazione e dell’amicizia.

Perciò ti chiedo di far nascere in me la fonte della gioia;e così io dormirò tranquillo. Tu sei il mio riposo, Signore!Tutte le fibre del mio essere respirano la fiducia che ho ripostoin te.Aiutami signore a far sì che la mia vita sia sempre alimentatadall’acqua della tua grazia. Così sia!.

Le sorelle Rosario, Yanina e Karina rigioiscono per la tuavita.

Con tutto l’affetto dei bambini del Progetto Incontro delle Suore Domenicane per l’insegnamento. I elementare.

 

Encuentro 001

====================================================================

RI Convention Breakout Session Sydney – PARTECIPATE!

RAG ACS

If  you are attending the RI Convention in Sydney, I hope that you will take the time to attend the Breakout Session on the issue of “Child Slavery”. The date, time and venue of the event is included in the attached poster. If you are not attending the Convention but know of other colleagues who are attending, please encourage them to attend the session and/or send them a copy of this email and the poster.  

Breakout Session Poster

At the end of the session, participants will know

1.    What is child slavery and human trafficking

2.    Where it occurs, the extent of the problem and its root causes

3.    The solutions to help protect children from slavery and its consequences

4.    How Rotary projects have helped

5.    Where to find opportunities to participate in further projects

.::::::::::::::::::::::::::::.

Se state organizzando il vostro viaggio a Sydney, non perdete l’opportunità di questa Breakout Session sul tema della schiavitù, dove troverete come oratori i più esperti rotariani  che vi introdurranno al fenomeno e alle sue cause e come poter combattere questa piaga sviluppando progetti rotariani.

Se avete amici che vanno alla RI Convention, informateli di questo evento, che si terrà martedì 3 giugno 2014, dalle ore 13,00 alle 14,30, presso Allphones Arena, Waterview Room- Olympic Park, Sydney.

Partecipate e diffondete, vi aspettiamo

Laura Dryjanska, Coordinator for Italy                                                                 Rotarian Action Group Against Child Slavery

 …::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::…

untitled

Il PDG Ing. Franco Arzano ci ha lasciato.

Lo ricordiamo come grande Governatore, grande rotariano attento alle persone e ai progetti, grande ascoltatore dei problemi del territorio  e sempre disponibile a capire gli altri e le loro ragioni, figura di riferimento non solo nel Distretto 2080 ma in tutto il Rotary Italiano.

Pochi giorni fa lo avevamo sentito e come sempre ci aveva fornito consigli e indicazioni, dettati dalla sua lunga esperienza di manager, di rotariano, di uomo sensibile ed attento.

FRANCO, CI MANCHERAI

La redazione del Blog Bambini di strada

Roberto Giua, Laura Dryjanska, Valeria Galletti, Marzia Giua

=======================================================

Al servizio dei minori

PsicoIus

La Dr.ssa Marzia Giua, ha completato un iter di specializzazione al servizio dei minori

Le nuova Legge sulla violenza ai minori , che recepisce la Convenzione di Lanzarote, cambia molte azioni di salvaguardia, tutela e assistenza ed integra le azioni di sostegno con quelle previste per la tutela dei minori. (Lanzarote, 25.X.2007con Ratifica del 1.X.2012, Legge n.172  da cui vi è stata una modifica del  c.p.p n. 351, 1-ter.) così come il recepimento   da parte italiana della Convenzione di Istanbul del 11 maggio 2011,  LEGGE 27 giugno 2013, n. 77 “Ratifica ed esecuzione della Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica, fatta a Istanbul l’11 maggio 2011” Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n.152 del 1 luglio 2013

  • Specializzata in “Metodologie e tecniche per la raccolta delle prime dichiarazioni di persone minorenni in ambito giudiziario” , corso intensivo tenuto dalle Dott. Vera Cuzzocrea, Dott. Francesca Napoli e Dott. Francesca Vitale presso PsicoIus, Scuola Romana di Psicologia giuridica – Roma, 2014.
  • Ha effettuato il tirocinio richiesto a completamento del Corso intensivo per la raccolta di prime dichiarazioni di minori in ambito giudiziario, presso la Questura di Roma e presso la Procura della Repubblica.
  • Consulente Tecnico d’Ufficio (CTU) per il Tribunale di Roma dal Marzo 2013.
  • Ammessa nell’elenco degli Psicoterapeuti  idonei alle  funzioni di Consulente Tecnico di Parte (CTP) all’interno dei procedimenti giudiziari civili con patrocinio a spese dello Stato e abilitata all’area dei procedimenti minorili

http://rispettareidiritti.wordpress.com/2014/04/15/al-servizio-dei-minori/

======================================

Comunicato Stampa CNOP: DDL del Senato norma contro professionisti abusivi

Riceviamo e volentieri diffondiamo

CNOP Comunicato Stampa

==========================================================

NEFARIOUS: una grande adesione di giovani alla proiezione

UER

NEFARIOUS: una grande adesione di giovani alla proiezione di domenica pomeriggio 6 aprile, con la presenza di 15 Rotaract Club del Distretto 2080 e varie autorità, con rappresentanze di Roma Capitale, Assessorato Politiche sociali e dei servizi alla persona, del Comando della Legione Carabinieri del Lazio, Associazioni come ShiavitùMaiPiù, tra i cui soci ci sono gli autori del documentario, Salvamamme e con un particolare messaggio da parte del Ministro dell’Interno, Angelino Alfano.

Tutto questo grazie alla sensibilità della Università Europea di Roma e del suo Rettore, Padre Luca Gallizia, L.C

Grande partecipazione ed emozioni sono state suscitate dalla visione di questo drammatico, crudo, ma assolutamente reale documentario, che ha dato ai giovani e meno giovani spunti di profonda riflessione sul tema dello stato di schiavitù indotto dalla prostituzione.

Prostituzione, situazione tragica a qualsiasi età, ma tanto più quando, ed è la maggioranza dei casi, è iniziata da minorenni.

Emergono alcuni  segnali, da questa visione dai forti contenuti spirituali, che la guardia va tenuta alta, altissima, sui fenomeni di abuso dei minori che, come detto chiaramente nel documentario, sono tra le principali cause del fenomeno, da adulti, della prostituzione da un lato e della pedofilia dall’altro.

E’ necessario un forte e chiaro contrasto ad ogni forma di abuso sui minori, siano essi maschi o femmine, e su questa strada molte iniziative si stanno sviluppando, anche con aggregazioni di pubblico e privato o con rafforzamento di iniziative istituzionali derivanti da accordi con la Polizia di Stato, le Procure della Repubblica e il supporto professionale di specialisti della psicoterapia particolarmente preparati all’ascolto di vittime e di minori.

=====================================

DOMENICA 6 APRILE 2014 alla Università Europea di Roma si terrà un importante evento mirato alla sensibilizzazione e al contrasto della tratta umana e della prostituzione minorile.

Grazie alla sinergia creata dalla Associazione ShiavitùMaiPiù di Sarah Bennetch, membro del Rotary Community Corps RCC Centenario for Shadow People, coordinato da Marzia Giua  e il Rotaract Roma EUR, si è giunti ad una importante definizione di azioni di promozione del documentario di sensibilizzazione  e per individuare, con la presenza di Autorità e Istituzioni, una possibile strategia di sostegno alle vittime della tratta umana e della prostituzione minorile.

Nefarious (1)

======================

TG2 Storie : Una giornata all’Esercito della Salvezza

Posted on 09/02/2014di 

Tg2StorieOggi  il TG2 Storie, è entrato nel quartiere dell’Esercito della Salvezza, a Roma, San Lorenzo, dove insieme, volontari, professionisti, ufficiali dell’esercito si prodigano anche al di sopra delle umane forze, per sostenere i “minimi della società”.

The Salvation Army

Per sostenere queste persone viene utilizzata anche la struttura ricettiva denominata “foresteria” a San Lorenzo, che può ospitare a prezzi sociali singoli, gruppi e comitive di pellegrini in visita a Roma.

Tra i tanti servizi quello spirituale, la mensa e quello psicoterapico, della Dr.ssa Marzia Giua

Clicca qui

==============================================================================================================================================================================

SCV

Human trafficking is the most extensive form of slavery in this 21st century!
Pope Francis, Easter Message 2013

Tra i tanti punti espressi come linee guida vi sono:

19. Introduce a compulsory system of birth registration,incorporating DNA identification in cases of risk or need.

24. Prioritise the eradication of child trafficking, including trafficking for sexual exploitation, and ensure the early identification of children who may be victims. To this end consider innovative means such as the establishment of national DNA databases to identify and prevent child trafficking.

Come più volte sottolineato dal Rotarian Action Group Against Child Slavery, è fondamentale una “compulsory birth registration” per contrastare il traffico umano e di organi dei minori, utilizzando il DNA.

Tra gli estensori e firmatari dello STATEMENT ON TRAFFICKING IN HUMAN BEINGS, Laura DRYJANSKA e Roberto GIUA

Human Trafficking Statement 2013

========================

Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari

Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari

Presidente: S. E. Mons. Zygmunt Zimowski

In data 21,22,23 novembre si terrà, presso la Nuova Aula del Sinodo, Città del Vaticano, la XXVIII Conferenza Internazionale: La Chiesa al servizio della persona anziana malata: la cura delle persone affette da patologie neurodegenerative.

SCV

Seguendo un desiderio espresso da Papa Francesco, la Pontificia Accademia delle Scienze e la Pontificia Accademia delle Scienze Sociali, insieme alla FIAMC (Federazione Mondiale delle Associazioni Mediche Cattoliche) ha organizzato, presso la Casina Pio IV, il 2 e 3 novembre 2013, un gruppo di lavoro preparatorio per analizzare il traffico di esseri umani e la schiavitù moderna e stabilirne sia la reale situazione che un piano d’azione per combatterli.

A nome  del Rotarian Action Group Against Child Slavery e per trovare possibili soluzioni al fenomeno del  traffico umano, anche utilizzando basi dati del DNA, sono stati invitati come “observer”  la Dr.ssa Laura Dryjanska, dell’Universita di Roma La Sapienza, di Psicologia sociale e il Dr. Roberto Giua.

Oggi – spiega mons. Marcelo Sánchez Sorondo, cancelliere della Pontificia Accademia delle Scienze – “le scienze naturali possono fornire nuovi strumenti da impiegare contro questa nuova forma di schiavitù, quali un registro digitale per confrontare il DNA dei bambini scomparsi non identificati (inclusi i casi di adozione illegale) con quello dei loro familiari che ne hanno denunciato la scomparsa”.

Human Trafficking

Alcuni osservatori – sottolinea monsignor Sorondo – sostengono che, tra pochi anni, la tratta di persone supererà il traffico di droga e di armi, diventando così l’attività criminale più lucrativa del mondo.

”Grida con forza e senza paura: no alla schiavitu”’. E’ vibrante appello  contro la tratta degli esseri umani che l’allora cardinale Jorge Mario  Bergoglio, levo’ a Buenos Aires nel settembre dell’anno scorso. La lotta a  questa nuova forma di schiavitu’, ricorda Radio Vaticana, e’ stata tra gli  impegni piu’ forti portati avanti da papa Francesco quando era arcivescovo della  capitale argentina.

Ogni anno, il 23 agosto, Giornata internazionale per  l’abolizione della tratta di persone, il cardinale Bergoglio celebrava una messa  per le vittime della tratta e lo faceva in una piazza della metropoli portena.  Un impegno che dunque papa Francesco prosegue in Vaticano con l’annuncio, ieri, del Convegno sulla tratta  che si terra’ il prossimo novembre alla Casina Pio IV.

========================

The Salvation Army

The Salvation Army

Novità

NOVITA’  Gruppi a tema.

Si organizzano piccoli gruppi a tema (max 8 persone) per affrontare insieme alcune  problematiche comuni del mondo d’oggi,  con la conduzione di due esperte psicoterapeute sistemiche. Sono previsti, per ora,  10 incontri di 60 minuti ognuno e per le modalità e tempi si prega  contattare direttamente i professionisti coinvolti.

Per informazioni e prenotazioni:

Dott. Marzia Giua : 335398188

Dott. Gabriella Di Cosmo:  3384351910

Sede: presso Sportello d’ascolto nella  struttura “THE SALVATION ARMY” Zona San Lorenzo , Via degli Apuli 41. Di norma l’orario sarà dalle 19,00 alle 20,00 del lunedi e/o del martedi, in relazione alle prenotazioni.

====================

.

Danielle, Past President EEMA e Laura Dryjanska

Danielle, Past President EEMA e Laura Dryjanska

Rotarian Action Group Against Child Slavery

RAG ACS

Reflections on RI Convention 2013

http://www.roisight.org/cs/news/RIC13report.pdf

RACSAG attracts attention at Rotary Convention

===================

Rotarian Action Group Against Child Slavery

RAG ACS

Il 1 luglio 2013 Laura Dryjanska, del Rotary Club Roma Centenario, assume la responsabilità a livello internazionale di Coordinator for Italy, del Rotarian Action Group Against Child Slavery.

Key objectives:

Support, work with and promote anti-slavery bodies and activities worldwide with programmes, campaigns and projects that help to protect children from slavery and its consequences.

The RAC works with: http://thecnnfreedomproject.blogs.cnn.com/

Partner of RAG Against Child Slavery

Il progetto, in Italia, contempla una attività trasversale su tutto il territorio,coinvolgendo i rotariani a titolo personale, non i loro Club o i loro Distretti.

=========================

The Washington Post

Map: How 35 countries compare on child poverty (the U.S. is ranked 34th)

A new report by the United Nations Children’s Fund, on the well-being of children in 35
developed nations, turned up some alarming statistics about child poverty.(read more)

The Washington Post

==============================

The Salvation Army

Stiamo organizzando una raccolta di sangue, tramite donazione di volontari, per l’AVIS, partner del nostro Centro d’Ascolto, che verrà effettuata al raggiungimento di un numero minimo di 12-15 donatori.

La raccolta verrà effettuata presso una autoemoteca mobile (camper) che sosterà di fronte a Via degli Apuli, 41- dalle ore 07,30 alle ore 11,30 di:

giovedi 4 luglio 2013.

I nominativi verranno raccolti in portineria oppure inviando una mail a: marziagiua79@gmail.com

ALCUNE NOTIZIE

– Se il donatore è un lavoratore dipendente ha diritto ad un giorno di riposo, in quanto AVIS fornirà adeguata documentazione ufficiale

– A tutti i donatori verrà fornita l’analisi del sangue gratuitamente, effettuata dai centri trasfusionali del S. Pertini o del S. Giovanni

– A tutti i donatori verrà offerta una piccola colazione da AVIS

LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PER I DONATORI

Dr.ssa Marzia Giua

Responsabile del Centro d’Ascolto

====================

Tg2Storie

Il filmato del TG2 Storie sul tema caro a Papa Francesco, i bambini di strada

TG2 Storie

Lo sportello di Ascolto dell’Esercito della Salvezza di Roma, situato a Via degli Apuli, 41, presso la sede della Foresteria, www.foresteriaroma.com/ , sta avviandosi verso il sesto mese di attività, con un importante approccio al disagio degli ospiti ivi accolti.

Lo sportello è coordinato dalla Dott. Marzia Giua, Consulente Tecnico d’Ufficio per il Tribunale di Roma

Presto lo Sportello amplierà le proprie attività e competenze, interessandosi anche del supporto Psicologico,  Psichiatrico e Legale ai minori e alle loro famiglie e per contrastare la violenza di genere. http://rispettareidiritti.wordpress.com/

Anche altri siti richiamano l’interesse per i Bambini di strada e i temi della Tutela delle  Fasce deboli

http://sulleormedelpassato.files.wordpress.com/

==========================

Venti di PUER 

Il 20 e 21 Aprile 2013 a Roma presso SGM Conference Centre si è svolta la celebrazione dei 20 anni di attività dell’Associazione di Volontariato PUER Onlus: Venti di Puer con testimonianze, racconti e festeggiamenti culturali di unione fra i popoli in solidarietà per i più piccoli. Sono state presenti Istituzioni e famiglie per dare nuovo vigore al percorso di solidarietà, per il presente e per il futuro delle attività umanitarie. Il programma ha previsto una partecipazione a carattere nazionale in cui sono stati coinvolti tutti i gruppi della PUER che svolgono attività connesse al mondo dell’accoglienza e risanamento psico-fisico. Per tale occasione è stato presentato un Libro commemorativo delle iniziative svolte dall’Associazione con l’introduzione al Convegno attraverso una Mostra Retrospettiva video-fotografica degli eventi affrontati nel corso del tempo. In seguito, nel pomeriggio, si sono svolte attività folkloristiche a supporto delle testimonianze documentarie. A completamento è stato presentato anche il Diario dei Bambini che raccoglie racconti, aneddoti e storie di tanti piccoli, ospiti in tanti anni di attività.La PUER, nella persona del Presidente Sergio De Cicco e del Comitato Esecutivo formato dai Vice Presidenti Giovanna Cassisa e Simone Cellitti ed il Segretario Paolo Lanari, vuole esprimere il sincero ringraziamento a tutti i partecipanti che hanno svolto un ruolo attivo nel corso della manifestazione estesa, per sua esplicita conformazione, alla massima adesione da parte di tutte le forze sociali utili alla crescita dei progetti. Il primo ringraziamento viene rivolto alle autorità Bielorusse che sono state accolte nel segno della più grande stima, amicizia e rispetto reciproco. È stato particolarmente apprezzato l’intervento dell’Ambasciatore S.E. Evgheny Shestakov in qualità di ospite d’onore insieme al Console Dott. Dmitry Yumanov che ha presieduto in entrambi i giorni della manifestazione. La Delegazione Bielorussa ha onorato la PUER anche con la partecipazione, attraverso interventi significativi al Convegno, del Capo del Dipartimento dei rapporti internazionali presso il Ministero della Pubblica Istruzione Bielorussa Dott. Uladzimir Shapurou, il Capo del reparto degli Aiuti Umanitari presso il Dipartimento attività umanitarie Dott.ssa Sviatlana Labun, l’ex Presidente dell’Albero della Vita Anna Shorop, ilnuovo Presidente dell’Albero della Vita Alexei Svidenko ed il DirettoreEsecutivo dell’Albero della Vita Olga Klimovich. Altro sincero ringraziamento viene rivolto al Comitato scientifico bilaterale italo-bielorusso coordinato dalla Dott.ssa Halina Hatalskaya, dell’Università Statale Maxsim Tank di Minsk, che insieme al Prof. Dott. Nicola Comodo, ordinario dell’Università degli Studi di Firenze, ed il Prof. Dott. Leonid Pergamenchtchik, Rettore dell’Università Statale Maxsim Tank di Minsk, che hanno trasmesso alla platea un grande contributo psico-medico.Significative, inoltre, la partecipazione del Dott. Piero Cacace, Segretario Coordinatore nonché fondatore Puer, e del Dott. Antonio Corvino, terzo Presidente dell’Associazione che vengono ringraziati per il loro contributo, integrati nei loro interventi dalle testimonianze significative di figure che hanno dedicato parte della loro vita alle attività della PUER, come il commovente intervento dell’attuale accompagnatrice (prima bambina in accoglienza Venti anni fa) Natasha Pikuza. In questo panorama di grande solidarietà e collaborazione è stata particolarmente apprezzata anche la presenza dei responsabili di altre Associazioni amiche della PUER, facenti parte dell’attuale MAVI, Francesco Bia (GABB Onlus), Fabrizio Pacifici e Maurizio Ortolani (Aiutiamoli a Vivere) oltre che del piacevole intervento dell’attuale Presidente dell’AVIB Arena Ricchi. Tutti uniti nella dimensione di un progetto sempre più corale. Altre cariche Istituzionali si sono succedute negli interventi che vengono apprezzati e ringraziati per il loro contenuto a partire dal Primo Segretario dell’Ambasciata della Repubblica di Moldova dott.ssa Liliana Verlan oltre al Deputato Prof.ssa On. Milena Santerini, il Consigliere del Municipio XV dott.ssa Stefania Giusti ed il Dott. Roberto Giua, responsabile della Commissione Fasce Deboli del Rotary Club. Gli interventi sono stati completati dai contributi tecnici del Responsabile PUER per la Moldavia, Alessandro Serrani ed il responsabile PUER per il Giappone Mizumi Kan che hanno ricevuto il plauso di tutti gli intervenuti. In ultimo, ma forse primi nei nostri cuori, si ringraziano tutti i ragazzi della PUER, il gruppo di giovani che si è dedicato in ogni ambito della manifestazione sia dietro le quinte, con attività di servizio, che sul palco attraverso gli spettacoli folkloristici, nella principale testimonianza che il presente deve essere dedicato ai giovani ed alla loro educazione e crescita nella formula migliore possibile, anche nei processi di integrazione socio-culturale a cui la PUER offrirà sempre un sostegno tangibile.

=============================

Università LUMSA

E’ uscito il primo numero di @LUMSA 2013  con l’articolo di Alessandro Filippelli, sul Forum rotariano sui Bambini di strada

LUMSA - bambini di strada 2013

Consiglio Nazionale ordine degli Picologi

Il Presidente Palma al Senato

Ordine degli Psicologi – Palma

Certificati di partecipazione al 2° Forum alla LUMSA

Attestato Relatori 2° Forum Lumsa VG,

…… estratto dal Bollettino del RC Roma Cassia……

Noi Rotary n.5 Febbraio 2013

====================================================================

Radio Vaticana

RADIO VATICANA ALLA LUMSA

Bambini di strada: una vera emergenza sociale

 (Roma, 26 gennaio 2013)

Sono almeno 500 milioni nel mondo i minori, tra i 3 e i 14 anni, che vivono in strada. Lo rivela un rapporto dell’Unicef. Quella dei bambini di strada è un’emergenza sociale che coinvolge non solo i Paesi in via di sviluppo, ma anche quelli industrializzati. Si stima che per il 2020 arriveranno ad essere 800 milioni. Di questo si è parlato stamani al secondo forum del Rotary International all’università Lumsa di Roma. A seguire l’evento c’era per noi Alessandro Filippelli:

http://it.radiovaticana.va/news/2013/01/26/bambini_di_strada:_una_vera_emergenza_sociale/it1-659413

 Good News Agency ha già pubblicato il Comunicato stampa che si può anche trovare su

http://www.sulleormedelpassato.wordpress.com

44) Puyo, Ecuador -24 dicembre 2012-  Riceviamo e volentieri pubblichiamo gli auguri dal Centro ENCUENTRO. FELICITACIÓN NAVIDAD PUYO

43) Roma, 19 dicembre 2012

COMUNICATO STAMPA

Conferenza Stampa su di un tema che riguarda da vicino la tutela delle fasce deboli

Mercoldedi 19 dicembre alle ore 11:30,  presso il Municipio XVII, Sala Consiglio, I° piano, si terrà la conferenza stampa per la presentazione del progetto “Memories for ageing people”. Il progetto, realizzato dal  Rotary Club Roma Centenario, nasce nell’ambito delle attività dell’ Anno europeo dell’ invecchiamento attivo e della solidarietà tra le generazioni.

L’iniziativa dedicata ai Centri Anziani del Municipio XVII ha visto la collaborazione della Presidente del Municipio, Antonella De Giusti che ha subito accolto l’evento con grande entusiasmoCOMUNICATO STAMPA PROGETTO MEMORIES

42) Roma, 22 novembre 2012 – Comunicato stampa del riconoscimento del Presidente della Repubblica all’attività svolta dal Rotary Club Roma Cassia per la tutela dei bambini.Comunicato Stampa per Medaglia e Lettera Quirinale

41) Roma, 16 novembre 2012 – il Comitato di coordinamento dell’iniziativa di interesse distrettuale “Bambini di strada”, si è riunito oggi per analizzare le attività che deriveranno dalla estensione  del progetto in terra egiziana. Comitato

40) Roma, 31 ottobre 2012- Il CISMAI, insieme a Save the Children, Terres des Hommes, Unicef Italia, PIDIDA (Coordinamento per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza), SISST (Società Italiana per lo Studio dello Stress Traumatico), tutti riuniti in occasione del Congresso CISMAI a Napoli, sottopongono nuovamente all’attenzione del Governo Nazionale, della Regione Campania, del Comune di Napoli, la gravissima situazione in cui versano i servizi di aiuto e tutela per i bambini e le famiglie più vulnerabili. News =Leggi

39) Roma, 28 ottobre 2012 -NEWS –  Giovedì 1 novembre 2012 nel suggestivo  scenario di P.zza S. Pietro si svolgerà la quinta edizione della Corsa  dei Santi, la mini maratona di Ognissanti abbinata quest’anno alla campagna solidale Aiutiamo i bambini di Porto Alegre a riprendersi la vita. Ninos de rua

38) Roma, 19 ottobre 2012- Il Governo colpisce un settore che cerca solo di fare del bene e di sopperire, spesso, ad esigenze non altrimenti affrontabili, se non con la sensibilità umana di tanti, e ora?Governo e stangata per i No profit

37) Puyo, 18 settembre 2012 – Comunicazione ufficiale del completamento  del progetto “orto scolastico” al Centro Encuentro, con trasmissione delle relative fatture, tutto nella encomiabile  massima trasparenza, voluta da Mons. Garcia.

Riportiamo anche il messaggio di Suor Rosario Idareta a tutti i soci del 2080 che hanno contribuito al “miracolo” dell’orto.

Sra. Valeria Galletti:
Tal y como le había comunicado le adjunto unas imágenes de la  evolución de la huerta y las facturas de los gastos realizados        hasta ahora. Creo que lo podrá ver bien. Si tuviera algún  problema, me lo comunica. Intentaré solucionarlo.
“SÓLO UN EXCESO ES RECOMENDABLE EN EL MUNDO:
el EXCESO de GRATITUD” (Jean de la Bruyere)
Para todos los que han colaborado, nuestro AGRADECIMIENTO y   nuestra ORACIÓN. Cada día nos acordamos en nuestra plegaría de las personas que nos ayudan.
Reciba nuestro cariño, en nombre de todos,
Hna. Rosario Idareta

Traduzione
Cara signora Valeria Galletti,
così come le avevo anticipato, le allego alcune   foto del percorso seguito per la creazione dell’orto e le    fatture delle spese sostenute fino ad ora. Credo  che il   tutto sia leggibile.Se ci fosse qualche problema me lo   faccia sapere e cercherò di risolverlo.

“C’é solo un eccesso raccomandabile in questo  nostro mondo
ed é l’eccesso di gratitudine”(Jean de la  Bruyere)

La nostra gratitudine e le nostre preghiere per            tutti coloro che hanno collaborato. Tutti i giorni, nelle            nostre preghiere, ricordiamo chi ci aiuta.
Con affetto, a nome di tutti
Suor Rosario Idareta

Direttrice di Encuentro

36) MESSICO – 12 settembre 2012 –  Allarme violenza sui bambini. Radio Vaticana

34) UN –  The State of the world’s children – Children in an urban world – 2012 Report

33) Roma, 23 luglio 2012 – Un questionario per verificare la situazione dei migranti residenti o in attesa di avere la residenza a Roma, con i loro problemi, le loro aspettative e le richieste per la prossima Giunta Capitolina. Si richiede di compilare il questionario allegato qui sotto, e di salvarlo con un nuovo nome e mandarlo per mail a: presidente@ctacolosseum.com

32) London, 15 luglio 2012- Per capire la gravità del problema dei Bambini di Strada, basta dare una occhiata ai numeri, per qualcuno incredibili (!), che vengono riportati da The Daily Times, sul fenomeno : Around the world, there are 1.2 billion children at risk under the age of 18 Children At Risk – The Daily Times

31) Roma, 10 luglio- Relazione Programmatica della Presidente Valeria Galletti del  RC Roma Cassia, Presso il Circolo Ufficiali della Marina Militare.

30) Roma, 20 giugno. – Si e’ costituito il Gruppo di Coordinamento del Progetto Bambini di Strada, per condividere al meglio il Progetto anche con Club al di fuori  del Distretto 2080. Ecco la composizione del Comitato e il Regolamento che ci si e’ dovuti dare con la crescita delle adesioni da parte di tanti Club.

29) Puyo, 20 giugno – Fantastico risultato! Sono iniziati, secondo i tempi previsti, i lavori di costruzione dell’Orto scolastico a Puyo, presso il Centro Encuentro. Ecco le prime foto-ecuador

28) Roma, 19 giugno- Grazie a Niccolò Di Raimondo, una copiosa serie di immagini dal 55° Congresso distrettuale, tra cui la presentazione del Progetto Distrettuale Bambini di Strada. Vedi foto-eventi

27) Roma, 16 giugno 2012- Il Rotary Club Roma Cassia ha ricevuto una Citazione del Governatore per l’attività svolta dal P. Presidente del Club e Presidente della Commissione distrettuale Bambini di Strada, Roberto Giua per l’impegno e le attività svolte a favore del Progetto citato.riconoscimento

26) 55° Congresso del Distretto 2080 del Rotary

Il 15 giugno si è inaugurato il 55° Congresso del Distretto 2080, con il Governatore Daniela Tranquilli Franceschetti.

Tra i Progetti presentati anche il nostro “Bambini di Strada” dal Presidente della Commissione Roberto Giua.

Abbiamo percepito dalla platea come sia  difficile credere ai numeri che vengono dichiarati sul fenomeno. E’ evidente che nessuna organizzazione umanitaria mondiale, ne l’ONU, con UNICEF, ne Save the Children, ne Comunità di S. Egidio ne tante altre ONG possono giurare sui numeri, ma certamente sotto la categoria bambini di strada possiamo annoverare i minori sfruttati per il lavoro, circa 220 milioni, come rilevato dall’ ILO ( Organizzazione Internazionale del Lavoro) o i bambini senza nome, senza registrazione anagrafica, che da una base di oltre 480 milioni nel 2009, aumenta, secondo stime Unicef, di oltre 51 milioni di nuovi bambini  ogni anno, che vanno a sommarsi alla base calcolata del 2009, per arrivare alle centinaia di milioni di cosiddetti bambini di strada veri e  propri. Saremo più precisi in un prossimo comunicato, dopo un approfondimento con alcune ONG di riferimento.

25) Puyo, 5 giugno 2012 – Le prime foto dei macchinari comprati per Encuentro. (vedi sezione Photo Gallery )

24) Roma, 4 giugno 2012 – Resoconto di chiusura degli anni Consuntivo 2010, Consuntivo 2011, Consuntivo 2012

23) Roma, 3 giugno 2012- Resoconto sui contatti registrati dal Sito dal settembre 2011 al 31 maggio 2012

22) Pilar, 2 giugno 2012 – Attività dall’hogar de El Milagro

21) Dorgali, 20 maggio 2012 – Riceviamo e con gioia pubblichiamo :

 Caro Roberto,     

                                                                                                                    ha già detto tutto Vannina, sul mio piccolo Club di Dorgali.
Ritengo di poter io stesso confermare quanto da Lei proposto, relativamente al nostro gruppo dorgalese.
L’augurio che posso fare è che il Rotary International possa concludere velocemento il progetto Polio Plus in modo che poi possa dedicarsi a pieno ad un altro grande programma umanitario: quello dei bambini di strada.
Buon lavoro a tutti.
Gianni Muggianu, Presidente a.r. 2011/12 del Club di Dorgali.

20) Puyo, Ecuador, 20 maggio 2012- Ci perviene da Suor Rosario Idareta la certificazione del buon esito dei bonifici inviati da Roma per la costruzione dell’orto. Riportiamo, per la massima trasparenza, la comunicazione e relativa traduzione:

Querida Sra. Valeria Galletti:                                                                                                         Le comunico que ya hemos recibido dos cantidades de dinero: $8.500 y 6.350. En total 14.850 $. OBJETIVO CONSEGUIDO. Sé lo qué ha trabajado. Ahora se lo toma con más calma. Todavía no consigo iniciar el tema de la GRANJA DE POLLOS, pero lo haré.

No se preocupe que yo le iré enviando fotografías del comienzo de la huerta y de todo el proceso hasta el final de la misma, y separaré bien todas las facturas para que se vea total “LIMPIEZA”, también quiero enviar antes de finalizar el curso algún detalle a los PADRINOS.

Le pido al Señor le conceda la SABIDURÍA necesaria para poder vivir en PAZ y ARMONÍA, a pesar de las dificultades cotidianas.

Un saludo cariñoso,                               Hna. Rosario Idareta

======

Cara Signora Valeria Galletti,

le comunico che abbiamo già ricevuto due bonifici di $8.500 e $6.350 per un tototale di 14.850 $. quindi OBIETTIVO RAGGIUNTO. So quanto ha lavorato. Adesso  prenda le cose con più calma. Ancora non sono riuscita ad iniziare lo studio per l’azienda avicola, ma lo farò.

Non si preoccupi che le manderò le foto dei lavori dall’inizio e di tutto il processo, fino alla conclusione. Separerò bene tutte le fatture perche si possa toccare con mano la assoluta “TRASPARENZA”, voglio anche inviare, prima della fine dell’anno scolastico, qualche pensiero per gli sponsors dei bambini.

Chiedo al Signore che le conceda la SAGGEZZA necessaria per vivere in PACE ED ARMONIA, nonostante le quotidiane difficoltà.

Un affettuoso saluto. Suor Rosario Idareta

19) Washington DC , 17 maggio 2012 – Il nostro socio Guido Colomba ha finalmente portato il Progetto Bambini di Strada, voluto ed ideato da Valeria Galletti e Roberto Giua, al Rotary Club di Washington DC. Ora vedremo come farlo diventare IL PROGETTO. Grazie Guido e grazie Oscar, un vero amico del Cassia.blog-bartoli

18) Pilar, 13 maggio 2012 – La ristrutturazione dell’Hogar el Milagro Presentacion

17) Pilar, 09 maggio 2012- Lettera dal RC Pilar Norte sull’Hogar del Milagro (clicca qui)  e sua traduzione (clicca qui)

16) Puyo, 08 maggio 2012, Lettera di Ringraziamenti Mons. Cob Garcia

15) Pilar- Buenos Aires (Argentina), 07 maggio 2012

Riceviamo e con grande soddisfazione pubblichiamo il caldo messaggio del Presidente del RC Pilar Norte.

14) Roma, 06 maggio 2012

Cari amici,

è con estrema soddisfazione  che vi informo che i primi due obiettivi che ci eravamo prefissati  per il sostegno ai bambini di strada o a rischio del Proyecto Encuentro del Vescovo Rafael Cob Garcia, sono stati raggiunti: a fine mese invieremo i 15.000 dollari necessari per la creazione dell’orto sostenibile (Obiettivo n.1 delle nostre azioni) e grazie ad un generoso donatore anonimo anche l’obiettivo n.2 (potenziamento degli esistenti laboratori di falegnameria, meccanica e sartoria) é stato conseguito: sono già partiti alla volta di Puyo altre migliaia di dollari per l’acquisto di nuovi e più moderni macchinari. Il donatore si é recato personalmente a Puyo per verificare personalmente  la validità del Proyecto ed é tornato entusiasta per la concretezza e la capacità progettuale – oltre alla trasparenza ed onestà – del piccolo staff che si dedica al Proyecto.

Del resto, chi di voi ha avuto la possibilità di incontrare Mons. Cob Garcia se ne era già reso conto a suo tempo. Intanto, per il sostegno alimentare  individuale dei bambini di Encuentro, curato operativamente dal nostro partner PUER,  abbiamo raccolto da sponsor privati 5.000 euro (pari al sostentamento per un anno di venti bambini). Tutto questo da Natale ad oggi. Sappiamo che é un corso una bella corrispondenza tra i piccoli ecuadoriani e gli sponsor italiani e alcuni ci hanno scritto complimentandosi  per la trasparenza della gestione in un campo dove gli abusi e le “scorrettezze” sono all’ordine del giorno.

Per quanto riguarda, invece, la collaborazione con il RC Pilar Norte, abbiamo contribuito alla gara di solidarietà per la ricostruzione della Casa famiglia “Hogar del Milagro”, che accoglie bambini da pochi mesi a 6-8 anni, dopo uno spaventoso incendio che ha distrutto la povera struttura. Abbiamo provveduto all’acquisto di stufe, porte per gli armadi a muro, lettini con sponde per un totale di 5.114,81 € (di cui 1300 € di Sovvenzione Distrettuale). Questo dopo il sostegno all’Hogar San Cayetano cui abbiamo ristrutturato le cucine ( l’impianto idraulico compreso), fornito computers, TV e nuovi divani nell’ormai lontano 2010, grazie a una raccolta di altri  fondi compresi un contributo del PDG Prof. Luciano Di Martino. Questo Natale, così come per il 2010, il Rotaract Cassia ha raccolto e inviato doni personalizzati per tutti i bambini ospiti della Casa famiglia, a costi di spedizione nulli, grazie ad altri contributi volontari trovati da Laura Dryjanska.  

Non possiamo neppure dimenticare gli altri contributi, talvolta anche di piccola entità, ma fatti con tanto cuore e service, per oltre 1.500 euro dai nostri rotaractiani del Cassia in diverse occasioni,  e infine ben altri 7.000 Euro donati dal Prof. Giuseppe Dalla Torre  Del Tempio di Sanguinetto e dalla moglie Nicoletta. 

Seguiranno altri sviluppi ed iniziative che vorrei sottoporre alla Commissione nel corso di una prossima riunione che, come sempre, potremo tenere a casa di Valeria Galletti; non appena fissata la data, ve ne darò tempestiva comunicazione.

Voi tutti sapete che i bambini di strada sono ormai ben più di mezzo miliardo nel mondo. Il nostro é stato solo un minuscolo passo – di successo – e che quel che abbiamo fatto in Argentina ed Ecuador, é la concreta dimostrazione di quanto si possa fare anche con poco se siamo determinati e disponibili.

Adesso ci sono alcune novità che ci aspettano e che, intanto, vi anticipo per grandi linee. Un Club del Cairo (Rhein Nile) che riunisce soci di lingua tedesca, oltre che egiziani, ha saputo del nostro Progetto e ci sono stati chiesti, tramite una efficientissima socia del Club di Latina- Circeo, Maria Laura D’Onofrio, che vive tra Roma ed il Cairo,  consigli su come avviare un sostegno anche lì ai bambini di strada. Stiamo studiando un Progetto Pilota che tenga conto della non facile realtà locale. Tale Progetto verrà poi gestito autonomamente da tale importante Club che ha collegamenti con le autorità locali, finanziarie, politiche e religiose. Non appena avremo notizie “ufficiali”, le pubblicheremo sul sito.

Anche per l’Ecuador sono allo studio nuovi progetti, oltre a proseguire il sostegno a Puyo (con un’altra iniziativa volta a rendere economicamente più autonoma, la piccola struttura). Stiamo aspettando i preventivi e ci daremo un paio di anni di tempo. E’ allo studio l’apertura, grazie alla attiva condivisione del nostro ideale di una socia del R.C. Roma, un nuovo fronte a Guayaquil (Ecuador) con i rotariani di laggiù. Stiamo anche studiando la possibilità di intervenire dando appoggio ad un poverissimo ed impegnato RC di Malindi, in Kenya.

Si tratta di iniziative, queste, che pur nella loro concretezza, sono ancora tutte da definire operativamente ma che sia noi sia i nostri interlocutori siamo ben determinati a portare avanti. Vorrei che chiunque di voi conoscesse amici appartenenti ad altri Clubs nei paesi in cui il fenomeno dei bambini di strada é una realtà, li spingesse a prendere autonomamente iniziative, come é accaduto con il Club del Cairo.

I rotariani, infatti,  appartengono alle élite locali ed il loro intervento potrebbe essere un gran segnale anche per le autorità locali. Purtroppo in molti Paesi del Sud del Mondo il problema viene considerato una piaga endemica irrisolvibile e viene “oscurato”. Noi auspichiamo invece una maggior presa di coscienza.

 Cari amici, questo per ora é tutto. Vi ringrazio per la vostra costante partecipazione ed impegno  e per aver creduto in Valeria e me.

 Molti di voi andranno alla prossima Assemblea Distrettuale a Cassino e sono certo che  Valeria, che sarà ovviamente presente, avrà l’occasione di parlarne direttamente con ognuno di voi.

 Spero, a presto.

 Roberto Giua

================================================

13) Roma,11 aprile 2012. Il Presidente del Rotary Club Aprilia Cisterna, Enrico Punzi,  ha comunicato di aver deliberato l’adesione del suo Club al Progetto Distrettuale “Bambini di Strada”. La sensibilità dei singoli Club del Distretto sta dimostrando che la nostra decisione  di dedicarci a questo delicato settore ha avuto piena condivisione e partecipazione, ormai, da parte di 15 Club di più Distretti.

12) Cagliari, 05 aprile 2012. Il presidente del RC Cagliari Est, Graziano Sanna, ci  ha mandato la bella notizia di una ulteriore adesione al programma di sostegno dei ragazzi di Puyo, grazie alla sensibilità di un suo Socio Onorario, il prof. Flavio Santa Cruz, programma che fa parte integrante del Progetto Distrettuale  2080 “Bambini di Strada”.

Grazie al Club, a tutti i Soci e  al suo Presidente e al Prof. Santa Cruz

11) Roma, 30 marzo 2012. L’obiettivo che ci eravamo posti all’inizio dell’anno rotariano, quello di raccogliere fondi per la costruzione dell’orto scolastico per Mons. Rafael Cob Garcia, a Puyo, è stato raggiunto.

Grazie a tutti coloro che ci hanno sostenuto.

10) Il RC di ROMA ha aderito al Progetto                                   (Lettera del Presidente)

9) La PUER Onlus, responsabile, su mandato della Commissione Bambini di Strada, della raccolta e della gestione delle donazioni a favore del Progetto, ci aggiorna sulla situazione del versamento.Alla data il numero dei giovani di Puyo che vengono sostenuti dai benefattori italiani ammonta a 18.

GRAZIE a tutti coloro che  si sono mobilitati

8) Rotaract Roma Cassia per il Progetto Bambini di Strada (Rotaract Spirit)

7) Bambini nell’ombra : Traffico sessuale dei minori

( vedi Media- Varie)

6)  Good News Agency parla del Progetto Bambini di Strada 

5)  Uova  di Pasqua  per il Progetto  Bambini di Strada 

(per saperne di più seleziona l’ icona qui a destra: Uova di Pasqua)

 4)  EURISPES : Presentazione Rapporto Italia 2012

Roma, 26 gennaio 2012

( Leggi tutto sotto Events)

3)Una sintesi del Progetto Encuentro/Rotary Bambini di Strada e’ stato pubblicato  dal Periodico @LUMSA, in occasione dell’inaugurazione dell’a.a. 2011-2012, solennemente aperto dal Magnifico Rettore Prof. Giuseppe Dalla Torre Del Tempio di Sanguinetto ( leggi tutto: Press Release)

2) E’  arrivato da Puyo, Ecuador, il filmato per descrivere la richiesta di sostegno a distanza per i 127 bambini e giovani del progetto Encuentro (per visionarlo: Media e poi Ecuador). I dettagli di  questa splendida iniziativa di sostegno sono reperibili selezionando : Documents e poi Ecuador. Il modulo di adesione  si può scaricare e stampare selezionandolo direttamente dalla icona presente  qui a fianco.

 

1) E’ stato pubblicato sul quotidiano Avvenire, organo della CEI,  l’intervista a Mons. Rafael Cob Garcia, Vescovo di Puyo. Per leggere tutto, vai su Events

(Segue versione spagnola e inglese / Spanish and English version below)

Progetto “Shadow Children/Bambini di strada”, una nuova sfida del Rotary. Si tratta di affrontare seriamente un tema spaventoso. Quello di mezzo miliardo di bambini nel mondo. Invisibili. Unicef dice che se non si fa qualcosa, nel 2020 questi bambini saranno un miliardo. Non esisteranno, non potranno andare a scuola e saranno preda di ogni atrocità. È grazie al Rotary che la polio è stata eradicata dal mondo. Questa è una nuova sfida, per combattere questa vergogna. Ma il Rotary non è solo, ci sono anche la LUMSA, l’EURISPES, la PUER, l’UNILEX. Questi bambini cercano di sfuggire da un destino mostruoso. Si trovano senza famiglia a seguito di guerre, incidenti, carestie. Vanno ad ingrossare le fila di guerrieri soldati, di vittime della pedopornografia, vivono di elemosina, di piccola delinquenza, in tutti i paesi del mondo. Bambini che si drogano per riuscire a sopportare la vita. Il Rotary Cassia insieme ad altri club romani, oltre al Club Pilar Norte dell’Argentina, promuovono questo progetto per un programma  di recupero, alfabetizzazione e protezione dall’abuso e dalle violenze a questi bambini. La nostra finalità è la sensibilizzazione al tema per creare una, cento, mille case di accoglienza dove questi piccoli possano ricevere cure, assistenza, protezione e alfabetizzazione. Da pochi  mesi stiamo analizzando il problema in Ecuador, grazie alla attività pastorale del Vescovo di Puyo, Mons. Rafael Cob Garcia,  che potrà  sopperire in parte alle carenze alimentari dei piccoli, la strutturazione di alcune piccole attività artigianali e professionali, per dare una competenza di fabbro, ebanista, sarto etc ai giovani e alle giovani, e per finire a medio termine una creazione di un “villaggio famiglia” cioè una serie di casette per alloggiare coloro che oggi, con mezzi di fortuna, ospitano i piccoli per la notte. L’analisi della realtà locale ci ha portato anche a comprendere che spesso le cose più scontate per noi, non lo sono affatto: un grosso problema è la potabilizzazione dell’acqua e le sua distribuzione nei villaggi.

(Progetto voluto ed ideato da Valeria Galletti – Rotary Club Roma Cassia)

_______________________________________________________

El Proyecto

“Shadow Children/Niños de la calle”

 Proyecto Shadow Children/Niños de la calle: un nuevo reto para Rotary. El punto es tratar de enfrentar, con mucha determinación, un problema horrible que es él de 500 millones de niños invisibles vagabundeando por las calles del mundo. UNICEF afirma que si no se hace nada para 2020 serán mil millones. Niños que no existen, que no podrán acudir a la escuela, tener derechos y que acabarán presa de toda atrocidad. Gracias a Rotary la poliomielitis ha sido derrotada en el mundo. Éste es un nuevo desafío: luchar todos juntos para acabar con esta vergüenza. Al lado de Rotary están también la Universidad LUMSA, EURISPES, PUER, UNILEX. Estos niños tratan de fugarse de un destino tremendo. Se encuentran sin familia por las guerras, enfermedades de los padres, accidentes, hambruna, violencias y abusos en sus mismas familias. Son los niños soldados, las victimas de la pedopornografía, viven pidiendo limosnas por la calle, trabajando como cartoneros, picapiedras,limpiabotas,etc. y robando en todos los países en vìas de desarrollo del mundo. Niños que se drogan con lo que sea para resistirse al horror de sus vidas A menudo son las victimas sacrificadas para  los transplantes destinados a otros niños enfermos cuyos padres puedan pagar. Alrededor de todo esto està una mafia que maneja personas a todos los niveles para llevar adelante sus proyectos criminales y desalmados que producen  grandes ganancias.  . Los Rotary Club Roma Cassia, junto con otros Clubes italianos, además del Club Pilar Norte de Argentina y del Club de Washington, promueven este proyecto para la recuperación,  alfabetización y protección de los abusos y de las violencias sobre estos niños. El objetivo es la sensibilización acerca de  este tema para crear uno, cien, mil hogares para que estos chicos puedan recibir cuidados, apoyo, protección e instrucción. Desde hace un par de años hemos analizado la situación de Ecuador, gracias a la actividad pastoral del Obispo de Puyo-Pastaza, Mons. Rafael Cob García y su Proyecto Encuentro. Por ahora ya  nos involucramos  para mejorar la calidad y la cantidad de los escasos alimentos de los chiquillos, además de la remodelación de los ya existentes talleres artesanales  y profesionales de mecánica, carpintería, corte y confección, etc. para darles un futuro a estos chicos y chicas. Nos hemos involucrado en la creaciòn de una “huerta escolar sostenibile” con la que se están suministrado frutas y hortalizas a los 150 niños y niñas del Proyecto Encuentro que ya han recibido por dos veces zapatillas.  Estamos considerando también el problema de la potabilización del agua y su distribución el las zonas más pobres de la ciudad: a menudo damos por sentado cosas que no lo son en absoluto. Recientemente nos hemos involucrado con la estructura de Face, de Bélgica, que actua en Egipto a través de sus numerosos Hogares para niños de 0 a 16 años.. Hasta ahora se han dedicado al Proyecto en Argentina, Ecuador y Egipto alrededor de 37.000 dólares EE.UU. durante los cinco años de vida del Proyecto Shadow Children. 

________________________________________________________

The project

“Shadow Children/Street Kids”

The project “Shadow Children/Street Kids” is a new challenge for Rotary.
It is about facing an appalling problem: the situation of 500,000 children in the world. The invisible children… UNICEF declares that unless some actions are undertaken soon, in 2020 the number of these children will reach a million.
They will not exist, they will not be able to go to school and they will be victims of all kinds of atrocities.  Thanks to the Rotary International polio has been eradicated in the world. The new challenge is to fight the disgrace of shadow children. Fortunately, Rotary is not facing it alone, but together with LUMSA, EURISPES, PUER, UNILEX, in order to help these children escape monstrous fate. Often they have no family because of wars, accidents and famine. The shadow children end up swelling the ranks of child soldiers, victims of pedo-pornography, living on alms or of petty crime all over the world. Some of them take drugs to be able to endure such life. The Rotary Club Roma Cassia together with other clubs from Rome and Sardinia, as well as Rotary Club Pilar Norte from Argentina promote this project aimed at children’s recovery, literacy and protection from abuse and violence. The goal is to raise awareness in order to create “one, hundred, thousand…” children homes where the little ones can find shelter, assistance, protection and basic schooling. Since few months we have been considering the problem in Ecuador, thanks to the pastoral activities of the Bishop of Puyo, Mons. Rafael Cob Garcia. The actions that we have decided to undertake to support his activities are: to compensate for dietary deficiencies of children, the refurbishment of some existing buildings for workshops and training for the young people to become blacksmiths, cabinetmakers, tailors, etc., and to finish in the near future the “family village”, a number of small houses for those volunteers who, in spite of their limited resources, offer hospitality to homeless children. Thanks to the analysis of the situation in Puyo, we realized that often the things that we take for granted do not exist there: a huge problem is providing drinking water for the villages.

Annunci